Posted in Uncategorized

Crociera 7 giorni Hawaii, da/a Honolulu | Cabine | Norwegian Cruise Line

My plans….

Advertisements
Posted in Uncategorized

Rollidays e boccadasse

Finalmente il mio sogno di andare a boccadasse si è avverato.

Finally my dream to visit boccadasse came true. Amazing place .e ho anche mangiato la famosa panera

After one hour queueing for a slice of focaccia the jerk told us that he just had 5 slices left and he was going to close down so we lost 1 hour and decided to go to this restaurant … very nice . Called dindi

Homemade pasta and seafood

Ok a little bit expensive – but it was also Sa pesta..

Today for the rollidays

Hq of carige bank

Wonderful view from the balcony

Palazzo lomellino and the secret garden

Posted in Uncategorized

Genova e i Rolli

Archivio di stato con i documenti dei rolli

Palazzo imperiale

Palazzo rosso e le stanze delle duchessa

Ma il meglio e nell’appartamento del 1955 dell’architetto. Pasticceria cavo. E panino Marino. ecco la visita panoramica Sulla terrazza di palazzo Rosso.Questo posto a dei panini a base di pesce buonissimi lo consiglio fortemente. Siamo tornati adesso in hotel stanchissimi però vi assicuro che la vista di questi palazzi vale proprio la pena. Genova oggi era caldissima.

Hotel Bristol .

Cena da Sa pesta . Secondo me un po’ caro..non costa come il

Nostro puppo.. questo costicchia

Però buono

Ottimo vitello tonnato

Piatto della casa

Posted in Uncategorized

Caravaggio e Giacomo

Sono andata con la mia amica Antonella vedere Caravaggio a Palazzo Reale. Mostra bellissima, quadri stupendi. Il mio preferito è indubbiamente il Giovanni battista non quello di Kansas City quello con il giovinetto con il ciuffo ribelle il capello lungo e quel bel volto.

Poi apprezzando io moltissimo Salome ho trovato bellissimo anche il quadro! Poi mi è piaciuto molto anche la parte degli abiti della scala che si chiama incantesimi dove era possibile anche fotografare. Ma il meglio poi è stato il pranzo. Giacomo alla Renga Ario. Un ottimo tonno al curry con riso pila fa sulla terrazza che guardava il Duomo e palazzo reale una cosa bellissima da fare consigliatissima. Anche gli spaghetti frutti di mare dell’Antonella erano veramente stupendi io ero indecisa perché anche le linguine al nero di seppia sembravano molto invitanti. Ma al di là del cibo che è buonissimo …ma è bellissima la terrazza e oggi con questo bel sole ce la siamo proprio goduta. Vi ho aggiunto un po’ di foto dei miei quadri preferiti della mostra. Invece ora parliamo di Giacomo…

Piccoli cannoli che servono col caffè ! Ottimi

Il mio tonno !

La terrazza, la vista…

Impagabile ….

Posted in Uncategorized

La greppia

Appetizer @ la greppia

Albenga

Today even with sausages… soooooo good!

On Tuesday I went to the concert of massimo ranieri in loano and together with Alessia we tried a new place where they made a delicious piadina

A place to go back

He sang ti penso … such a njce song…

Toggle navigation

Cerca testi e traduzioni

Testi Canzoni Massimo Ranieri Ti Penso

Ti Penso

invia e-mail

Mi piace12

Ti penso come se ci fosse dentro

il mio silenzio la tua voce calda

io ti penso come se dal vento

mi cadessi addosso senza far rumore

e come se nel vento

dopo aver smaltito un po’ di tenerezza

noi due cominciassimo a volare.

lo ti penso quando viene sera

perché la penombra mi fa immaginare

mi distendo guardo verso il cielo

per cercare il tetto delle tue spalle bianche

come se quel cielo mi potesse dare

il motivo giusto per non stare male

come se star male dipendesse dalla volontà.

E ti penso, ti penso

anche se non ha più senso ritornare insieme a te

ma io ti penso, lo stesso

fosse solo per quegli occhi che hai lasciato in fondo a me.

lo ti penso perché non pretendo

come fanno in tanti di dimenticare

e ti penso perché nella gola

mi è rimasto il gusto delle tue risate

come se ingoiando questo tuo sorriso

io riuscissi ancora a farmi contagiare

ma mi trovo a ridere da solo, adesso che ti penso.

Ti penso anche se non ha più senso

ritornare insieme a te ma io ti penso,

lo stesso fosse solo per quegli occhi

che hai lasciato in fondo a me.

Magari rubo dei momenti alla mia vita

magari non è neanche giusto sia cosi

solo il tuo viso fa la guardia al tempo che ho perduto

ma in fondo come avrei vissuto senza te.

Ma io ti penso, lo stesso fosse solo per quegli occhi

che hai lasciato in fondo a me…

Writer(s): Fabrizio Berlincioni, Silvio Amato